Salumi vegani

Una delle cose che mi danno più fastidio sono quelle persone che credono che non si possa fare a meno di salumi e affettati formato carcassa!
Il salame, il prosciutto… Sono grassi e nocivi per la salute, e non pensate che se li comprate dal macellaio di fiducia questo non vi rifili roba scadente e in avanzato stato di putrefazione!
Al contrario i salumi vegani sono sani e naturalmente buoni, e non richiedono sacrifici da parte di animali per essere confezionati!
Qui sotto vi riporto la ricetta del salame cotto vegano, una vera e propria delizia! 🙂

Ingredienti:
60g di instant seitan
un pezzetto di tofu (per fare i pallini di “grasso”)
un pizzico di granelli di pepe
40/50 g farica di ceci
due cucchiai d’olio
sale
un cucchiaio di concentrato di pomodoro
acqua qn
una pentola di brodo

Procedimento
:
In una ciotola mescolate il seitan con il sale, la farina di ceci, il tofu tagliato a pezzettini e i granelli di pepe.
Aggiungete il concentrato di pomodoro, l’olio e l’acqua (di solito ne basta mezzo bicchiere, ma dipende dalla marca di glutine che usate).
Impastate bene con le mani, di modo da diffondere uniformemente il colore rosso della salsa.
Chiudete in un canovaccio dandogli la forma di salsicciotto e bollite per almeno mezz’ora in abbondante brodo vegetale (io ci ho aggiunto anche della salsa di soia).
Quando terminate la cottura, sciacquatelo sotto l’acqua fredda, spogliatelo del canovaccio e lasciatelo asciugare.

Rotolatelo infine nella farina per dargli l’effetto della pelle.

Quando si è completamente raffreddato potete tagliarlo a fette.

Considerazioni:
E’ sicuramente molto scenografico, soprattutto se lo preparate per cene o feste a cui sono invitati anche degli onnivori.
Ed è anche molto semplice da fare! ;) Vi propongo anche la versione fatta con farina di ceci e barbabietola, il fari-salame, meno morbido di quello di seitan… Ma comunque buono e che presenta benissimo! :)

E un’altra versione del cotechino, questa volta con barbabietola sia come ripieno sia come salsa da abbinare 🙂

Sono molto soddisfatta delle mie creature cruelty-free!
Per me è molto difficile essere vegana a casa mia… Non tutti condividono questa mia scelta e il più delle volte mi ostacolano rifiutandosi persino di assaggiare quello che cucino…
E’ frustrante come cosa, ma il solo pensiero che altri milioni di persone siano nella mia stessa condizione (e che la mia alimentazione non sia coinvolta nel massacro di centinaia e centinaia di animali indifesi) mi tira su di morale e mi dà la forza di continuare lungo il mio pacifico cammino 🙂

Auguro una buona giornata a tutti i visitatori del mio blog!
Un abbraccio,

la vostra Miki Veg 🙂

Advertisements

4 Comments (+add yours?)

  1. Nadir
    Mar 03, 2011 @ 11:04:33

    Ciao Miki, io ho provato solo una volta a fare il muscolo di grano, ma son partita dalla farina, se mi ricordo di comprare l’istant seitan, magari ci provo anche io a fare i veg-salumi. Non perchè mi manchino ma in quanto mi piace cinciscare in cucina.
    Per la questione che nella tua famiglia non accettino la tua scelta, mi spiace moltissimo, fortunatamente hai il tuo boy che appoggia 🙂
    Un abbraccio

    Reply

  2. Chicca66
    Mar 28, 2011 @ 19:33:42

    Fantastici mi devo decidere e cimentarmi con queste delizie, ma se mi permetti ti direi di provare il glutine di frumento che trovi qui http://www.tibiona.it/shop/product_info.php?manufacturers_id=&products_id=2018
    credimi non ha nulla a che vedere con instant seitan!
    Un abbraccio e continua così 😉

    Reply

  3. Giulia dans le noir
    Nov 26, 2011 @ 12:23:53

    Ciao Miki… Ho letto la tua ricetta su Vegan Blog e ho deciso di provarla immediatamente. Il salame sta cuocendo proprio ora nel brodo 🙂 Sono capitata sul tuo blog personale alla ricerca della ricetta più precisa del fari-salame (farina di ceci e barbabietola) di cui tu parli qua.
    Visto che non me ne intendo di far salumi vegetali, puoi mica darmi qualche dritta al riguardo?
    Grazie mille dell’idea e dell’attenzione, oltre che del pranzo che per merito tuo ho messo a cuocere 😉
    Un abbraccio

    Giulia

    Reply

  4. mikiveg
    Nov 28, 2011 @ 01:27:15

    @giulia dans le noir: ciao! purtroppo la ricetta del fari-salame non l’ho mai postata… posso però dirti che il procedimento di preparazione e cottura è il medesimo. l’unica dritta che posso darti riguarda l’aggiunta di qualcosa che renda l’impasto più morbido: la farina di ceci tende ad asciugare molto, quindi potresti mescolarci assieme della crema di tofu e un goccio d’olio. oppure abbondare con la barbabietola e aggiugerla al tutto dopo averla frullata assieme al tofu.
    un abbraccio!

    Reply

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: